La Giunta

La Giunta è nominata dal Sindaco e composta dagli assessori. Il suo numero è fissato dallo statuto del Comune entro il tetto massimo previsto dalla legge, ossia entro 1/3 dei componenti il consiglio.

Data di pubblicazione:
24 Novembre 2021
Immagine non trovata

La Giunta è un organo collegiale che vota a maggioranza dei propri componenti.

Essa è presieduta e convocata dal Sindaco, che ovviamente ne fa parte.

La Giunta collabora con il Sindaco e ha competenze residuali, cioè appartiene alla sua competenza l'adozione di tutti gli atti aventi natura politica che la legge non riserva espressamente alla competenza del Sindaco o del Consiglio o, nei Comuni in cui sono presenti, degli organi di decentramento.

Gli assessori hanno quindi un ruolo amministrativo diretto unicamente in quanto componenti la Giunta. È prassi diffusa in pressoché tutti i Comuni che ai singoli assessori siano conferite deleghe per specifiche materie; in tali casi siamo dinanzi a deleghe di natura politica, essenzialmente come compito di sovrintendenza, stimolo e controllo su specifiche problematiche.

Nei Comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti l'incarico di assessore non può sommarsi all'incarico di consigliere, per cui l'interessato deve esprimere un'opzione. Nei Comuni aventi popolazione inferiore a 15.000 abitanti gli statuti possono prevedere che vi siano assessori che non facciano parte del consiglio comunale.