On line il bando comunale da 47 mila euro per il sostegno alle imprese atzaresi. Scadenza delle domande 15 febbraio 2022

E' on line il nuovo Bando comunale per il sostegno alle imprese locali promosso dall'Assessorato alle Attività produttive e dall'Amministrazione Comunale di Atzara.

Data di pubblicazione:
01 Gennaio 2022
Immagine non trovata

E' on line il nuovo Bando comunale per il sostegno alle imprese locali promosso dall'Assessorato alle Attività produttive e dall'Amministrazione Comunale di Atzara.

La dotazione finanziaria del presente Bando, stanziata dall'Amministrazione Comunale di Atzara ammonta a complessivi euro 47.322,00 (quarantasettemilatrecentoventidue/00).

Sono ammesse a fruire del contributo le piccole e micro imprese svolte in ambito commerciale e artigianale con sede nel Comune di Atzara, identificate come di seguito dalla presenza dei seguenti requisiti:

a)imprese che svolgano attività economiche attraverso un'unità operativa ubicata nel territorio del Comune di Atzara;

b)imprese che sono regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese; in caso di avvio dell'attività successivo alla data di presentazione della domanda l'iscrizione dovrà comunque avvenire entro il termine di scadenza del presente bando;

c) imprese che non sono in stato di liquidazione o di fallimento e non sono soggette a procedure di fallimento o di concordato preventivo;

d)imprese agricole che svolgano attività di natura commerciale connesse all'attività agricola risultante dal registro delle imprese;

e)imprese che risultino in regola con il pagamento dei tributi comunali relativi all'anno 2020 e precedenti: in caso di accertate pendenze le stesse dovranno obbligatoriamente essere sanate prima di ricevere il contributo entro e non oltre la data che verrà comunicata con apposito avviso; le posizioni si intendono sanate anche con la sottoscrizione di appositi piani di rientro eventualmente concordati con l'Ufficio Tributi. Il mancato adempimento comporterà l'esclusione del richiedente dal contributo e la conseguente redistribuzione della quota ad esso spettante in maniera proporzionale agli altri richiedenti nelle modalità previste dal successivo art. 7, comma 3;

f) imprese che siano in regola con l'assolvimento degli obblighi contributivi, previdenziali e assistenziali, secondo le vigenti disposizioni legislative (DURC).

Gli interessati dovranno far pervenire la domanda in carta semplice, utilizzando l'apposita modulista, inderogabilmente a pena di esclusione entro le ore 12.00 del giorno 15 febbraio 2022 attraverso una delle seguenti modalità:

- modalità cartacea mediante consegna all'Ufficio Protocollo del Comune di Atzara, via Vittorio Emanuele n. 37, negli orari di apertura al pubblico;
- modalità telematica inviando tramite PEC (posta elettronica certificata) all'indirizzo protocollo@pec.comune.atzara.nu.it

Per tutte le informazioni rivolgersi, durante gli orari di ricevimento al pubblico, presso l'Ufficio Ragioneria e tributi e alla Dott.ssa Ilenia Vacca.