Medico di base e Pediatri. Il Consiglio comunale di Atzara approva un ordine del giorno.

MANCANZA DI MEDICI DI BASE E DI PEDIATRI NEI TERRITORI MONTANI RICHIESTA DI STRUMENTI E INCENTIVI PER GARANTIRE L’ASSISTENZA SUI TERRITORI

Data di pubblicazione:
25 Marzo 2022
Immagine non trovata

Il Consiglio comunale di Atzara approva un importante ordine del giorno promosso da UNCEM, per garantire la presenza dei medici di base e dei pediatri in particolare nelle zone montane e rurali, quelle maggiormente colpite dalla problematica. 

L'assenza dei medici di base e dei pediatri - dice il Sindaco Alessandro Corona - stà fortemente penalizzando i cittadini delle zone rurali e anche nel nostro territorio si stanno verificando disservizi che mettono in estrema difficoltà e a rischio sanitario le nostre popolazioni, in particolare le fasce più deboli della popolazione, donne, anziani e bambini. 

La carenza dei medici di base e dei pediatri è diventata drammatica durante la pandemia - si legge nel documento - e la situazione diventa sempre più preoccupante, con intere comunità che si vedono negato un servizio che deve essere concepito come un diritto. 

Uncem - spiega il Sindaco - promuove già da tempo un movimento di protesta e di proposta per risolvere queste problematiche e noi intendiamo rafforzare questa proposta con la massima adesione alle iniziative di rivendicazione. La questione deve essere affrontata con urgenza da chi ha competenza e deve essere risolta, non si possono lasciare intere comunità senza questi servizi fondamentali e di massima importanza. 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 04 Maggio 2022