Vai a sottomenu e altri contenuti

Longevitas Mandrolisai. Menzione per il progetto di sviluppo al Premio Nazionale del Paesaggio.

Data pubblicazione on line: 15/03/2021 Data scadenza: 31/12/2021

Premio Nazionale del Paesaggio, menzione al progetto Longevitas Mandrolisai
Con l'annuncio del ministro della Cultura Franceschini, 'Longevitas Mandrolisai. La Sardegna è bella dentro. Ecomuseo del territorio' presentato dai Comuni di Atzara, Meana Sardo, Ortueri e Sorgono ha ricevuto una menzione per il Premio Nazionale del Paesaggio.
L'annuncio è arrivato il 14 marzo 2021, nel corso della première con il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio. ''Dobbiamo sempre pensare alla grande lungimiranza dei nostri padri costituenti - ha dichiarato Franceschini - che iscrissero nell'articolo 9, tra i principi fondamentali, non soltanto la tutela del patrimonio storico e artistico della nazione, ma anche la tutela del paesaggio. Pensiamo quale capacità di visione aveva quella generazione di politiche e di politici nell'immaginare il futuro. Per questo nel 2016 abbiamo istituito la Giornata Nazionale del Paesaggio, che è un modo per organizzare una competizione virtuosa tra progetti, per tenere vivo questo tema e di partecipare alla selezione europea che si svolge successivamente. È un riconoscimento importante, è una prova di come noi in molti settori siamo all'avanguardia'.
✅ ''Longevitas Mandrolisai' è un progetto di tutela, riqualificazione e valorizzazione degli usi locali e del paesaggio rurale storico. Nel territorio di Atzara, Meana Sardo, Ortueri e Sorgono, in provincia di Nuoro, a partire dal 2016, è stato avviato un percorso virtuoso che ha portato alla nascita dei Registri comunali dei vigneti storici del Mandrolisai e all'ottenimento, per i vigneti di Atzara e Sorgono, del riconoscimento di Paesaggio rurale storico d'Italia. L'obiettivo è la costituzione di un Ecomuseo del Mandrolisai, che diventi luogo ideale di un'identità territoriale capace di stabilire connessioni con le esigenze di un turismo alternativo e con le aspettative di crescita dei cittadini residenti e delle imprese locali.
✅Il progetto persegue la riqualificazione e valorizzazione di beni architettonici, storico artistici, materiali e immateriali, e dei paesaggi rurali tradizionali, andando a riqualificare aree degradate e soggette ad abbandono, sostenendo così il contrasto al rischio idrogeologico, la sostenibilità ambientale e l'attuazione di forme di turismo sostenibile.

La menzione ricevuta dal progetto 'Longevitas Mandrolisai', in occasione del Premio Nazionale del Paesaggio, - dice il Sindaco Alessandro Corona - è senza dubbio una notizia che ci riempie d'orgoglio e che ci consente di percepire, ancora di più, il paesaggio come motore di sviluppo del territorio. Il Mandrolisai consolida il suo ruolo trainante in Sardegna per le buone politiche sul paesaggio, unico Paesaggio storico rurale presente in Saedegna e unico territorio sardo con una progettualità sul paesaggio riconosciuta meritevole di menzione dal Ministero della cultura.

Abbiamo iniziato alcuni anni fa - prosegue il Sindaco - un percorso virtuoso con i Comuni di Meana Sardo, Sorgono e Ortueri che ha portato alla nascita dei registri comunali di tutela dei vigneti storici ed eroici e oggi, attraverso un nuovo progetto che mira alla costruzione di un ecomuseo territoriale abbiamo ottenuto questo importante riconoscimento che posiziona il Mandrolisai tra le eccellenze paesaggistiche italiane. L'attenzione per le specificità del territorio è oggi a livelli altissimi, la speranza è che le imprese locali sappiano valorizzare i propri prodotti in modo nuovo, anche alla luce di questi prestigiosi riconoscimenti.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Sindaco
Referente: Alessandro Corona
Indirizzo: Comune di Atzara, Via Vittorio Emanuele 37 - 08030 Atzara (NU)
Telefono: 078465205-cell.3497188442
Fax: ---
Email: sindaco@comune.atzara.nu.it
Email certificataa: sindaco@pec.comune.atzara.nu.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto