Vai a sottomenu e altri contenuti

Concluso il progetto per la realizzazione dell'impianto di video sorveglianza nel Comune di Atzara.

Data pubblicazione on line: 05/02/2021 Data scadenza: 28/02/2021

Si conclude il progetto comunale di videosorveglianza nel Comune di Atzara, con il posizionamento delle postazioni nelle seguenti aree del territorio comunale:

ZONA 1-SS.128 INGRESSO CENTRO ABITATO DA SORGONO
ZONA 2-SS. 128 INGRESSO CENTRO ABITATO DA MEANA SARDO
ZONA 3-INGRESSO DA SAMUGHEO
ZONA 4 - VIA SAN GIACOMO
ZONA 5 - FONTANA ''BINGIA ‘E JOSSO'' - INGRESSO PIP
ZONA 6 - MUNICIPIO - CENTRALE OPERATIVA
Il progetto è stato elaborato nel rispetto delle disposizioni dell'Autorità Garante per il trattamento dei dati personali e in coerenza con le direttive ministeriali emanate in materia, con particolare riferimento: - Circolare del Ministero dell'Interno 558/SICPART/421.2/70/224632 del 2 Marzo 2012, recante ''Sistemi di videosorveglianza in ambito comunale. Direttiva'' e agli atti ivi richiamati; - Linee Guida per i sistemi di videosorveglianza della Regione Autonoma della Sardegna, INTEROPERABILITÀ E INTERFACCIAMENTO CON RETE TELEMATICA REGIONALE (RTR) E DIGITAL VIDEO MANAGEMENT SYSTEM DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Settembre 2018

FINALITA DEL PROGETTO
Il sistema di videocontrollo svolgerà le seguenti funzioni:
- Fornire in tempo reale al personale preposto al controllo le immagini riprese;
- Videoregistrarle per consentire successivamente, quando necessario, la ricostruzione dei fatti
ripresi nei siti indicati dall'amministrazione.
Lo scopo dell'opera è quella di dotare l'Amministrazione di uno strumento di video-monitoraggio del
territorio che sia tecnologicamente avanzato, ad elevato livello di integrazione, scalabile per permettere
future espansioni del sistema stesso, e al contempo funzionale e di semplice utilizzo da parte degli
operatori.
Complessivamente le funzioni legate direttamente alla sicurezza si possono elencare nei seguenti punti:
- Dissuasione dal compimento di atti vietati (violazione del Codice Civile) oppure criminosi (violazione
del Codice Penale) mediante effetto deterrente determinato dalla presenza di telecamere
(prevenzione dell'evento).

- Videocontrollo diretto delle aree critiche; tale funzione permetterà ad uno o più addetti alla
sorveglianza di valutare costantemente la situazione per individuare eventi anomali e ridurre i
tempi di intervento delle forze dell'ordine o dei vigili.
- Videoregistrazione di eventi anomali o atti criminosi. La videoregistrazione avverrà su supporto
Hard disk con memoria sufficiente a consentire; archiviazione dei dati.
Le finalità generali sono:
a. Attivazione di uno strumento operativo di protezione civile sul territorio urbano;
b. Ricostruzione, in tempo reale, della dinamica di furti o di atti vandalici nei luoghi pubblici di
principale frequentazione, per permettere un pronto intervento della Polizia Locale e delle forze
dell'ordine in supporto alla tutela del patrimonio pubblico;
c. Rilevazione di situazioni di pericolo per la sicurezza pubblica, consentendo l'intervento delle forze
dell'ordine.
1. CONSISTENZA DELL'IMPIANTO
L'impianto consiste della seguente struttura:
ZONA 1 - SS.128 INGRESSO CENTRO ABITATO DA SORGONO
- n° 2 telecamere (IP 4 Megapixel) [v. ubicazione nelle tavole grafiche allegate];
- n° 2 Wireless Bridge point-to-point;

ZONA 2 - SS. 128 INGRESSO CENTRO ABITATO DA MEANA SARDO
- n° 2 telecamera (IP 4 Megapixel) [v. ubicazione nelle tavole grafiche allegate];
- n° 2 Wireless Bridge point-to-point;

ZONA 3 - INGRESSO DA SAMUGHEO
- n° 2 telecamere (IP 4 Megapixel) [v. ubicazione nelle tavole grafiche allegate];
- n° 1 Wireless Bridge point-to-point;

ZONA 4 - VIA SAN GIACOMO
- n° 1 telecamera (IP 4 Megapixel) [v. ubicazione nelle tavole grafiche allegate];
- n° 1 Wireless Bridge point-to-point;

ZONA 5 - FONTANA ''BINGIA ‘E JOSSO'' - INGRESSO PIP
- n° 2 telecamere (IP 4 Megapixel) [v. ubicazione nelle tavole grafiche allegate];
- n° 1 Wireless Bridge point-to-point;

ZONA 6 - MUNICIPIO - CENTRALE OPERATIVA
- n° 2 telecamere (IP 4 Megapixel) [v. ubicazione nelle tavole grafiche allegate];
- n° 2 Wireless Bridge point-to-point;
- NVR- (Network Video Recorder) videoregistratore di videosorveglianza;
- Switch di commutazione;
- Hard Disk per videosorveglianza;
- PC client di gestione impianto;
- monitor HDMI;
- UPS di alimentazione di emergenza.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Sindaco
Referente: Alessandro Corona
Indirizzo: Comune di Atzara, Via Vittorio Emanuele 37 - 08030 Atzara (NU)
Telefono: 078465205-cell.3497188442
Fax: ---
Email: sindaco@comune.atzara.nu.it
Email certificataa: sindaco@pec.comune.atzara.nu.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto